Niente iscrizione in serie B, il Real Team Matera riparte dalla serie C

Il Real Team Matera riparte dalla serie C. Non è bastata la consueta voglia dello storico presidente Nico Taratufolo di voler disputare per l’ennesimo anno un campionato nazionale. Pertanto, dopo diverse partecipazioni consecutive in campionati nazionali (le ultime due in serie A2), la stagione 2017/2018 vedrà la più longeva compagine calcettistica materana disputare la massima competizione Regionale. Amarezza evidente nelle dichiarazioni del “Patron” Taratufolo:
“I motivi che non ci vedranno fra le protagoniste della serie B sono di natura prettamente economica. Purtroppo, alcuni riferimenti che avevano dato la loro disponibilità sono venuti meno ad una settimana dall’ultima data utile per l’iscrizione in Serie B, nonostante le rassicurazioni date già da tempo. Mi sono quindi sentito in dovere di non sottoporre i ragazzi e la società tutta agli stessi rischi e difficoltà della passata stagione, pertanto ho comunicato alla Divisione la mancata iscrizione alla B e la conseguente scelta di partecipare alla Serie C”.
Una decisione dettata quindi da soli motivi economici, visto che la voglia di garantire ancora una volta alla città una competizione Nazionale era la stessa che da sempre accompagna il numero 1 del Real Team Matera. Ma l’amarezza si fam subito da parte e lascia spazio ad una certezza inconfutabile: la voglia e l’entusiasmo di ripartire saranno immutate, a cambiare sarà solo la categoria. “Nonostante le difficoltà vissute l’anno scorso per le ormai note vicende, e nonostante le rassicurazioni venute meno anche quest’anno, ripartiamo con la stessa passione di sempre, cercando di coinvolgere nel progetto ancora più atleti del posto, certo anche della preziosa collaborazione della società Deportivo Salandra, nella persona del Presidente Antonio Quaranta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *