Nota di Genovesi (Cgil Basilicata) e Taratufolo (Cgil Matera) sulla vertenza Natuzzi

natuzzi“La vertenza Natuzzi sta entrando in una fase delicata, con i tavoli tecnici presso il Ministero dello Sviluppo Economico che potrebbero affrontare anche ipotesi di rilancio di alcuni stabilimenti in relazione a possibili ritorni in Italia di alcune linee di produzione oggi in Romania, riducendo cosi il numero degli esuberi”. Lo evidenziano in una nota Alessandro Genovesi e Manuela Taratufolo, Segretari Generali di Cgil Basilicata e Cgil Matera.

“In un contesto cosi difficile, con atteggiamenti ancora ambigui da parte della proprietà e con un protagonismo molto forte e ai massimi livelli della Regione Puglia – continuano – diviene fondamentale che tanto l’Assessore alle Attività Produttive, Pittella, quanto lo stesso Presidente De Filippo partecipino ai prossimi incontri fissati per il 5 e il 12 settembre, per far valere e affermare fino in fondo il peso politico, le risorse economiche messe a disposizione per l’accordo di programma e le aspettative dei lavoratori materani che, ora più che mai, hanno bisogno di sentire la classe politica e le stesse istituzioni vicini ai loro problemi. Come Cgil e Fillea di Matera – concludono – facciamo appello alle massime istituzioni locali e regionali di sostenere con forza le ragioni dei lavoratori lucani, nelle sedi nazionali, presenziando agli incontri e rivendicando per il nostro territorio l’attenzione che merita”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *