Notte di rapine a Bari

Sono addirittura tre i colpi messi a segno in meno di ventiquattro ore in tre diverse zone di Bari. In tutti e tre i casi i malviventi sono riusciti a far carico di bottino e a dileguarsi. Il primo a subire una rapina è stato un hotel di Santo Spirito, in cui tre uomini hanno fatto irruzione puntando la pistola alla testa  di un receptionist e costringendolo a consegnare un misero bottino, soli 350 euro. Nel rione San Pasquale invece un ragazzo ventiduenne minacciato con un’arma da due uomini, ha dovuto consegnare loro un Rolex e un braccialetto di brillanti. Infine in un call center del rione Madonnella due banditi hanno seminato panico facendo irruzione con le armi e costringendo il gestore pakistano a consegnare la somma di 5400 euro.

Avevano tutti il volto coperto, ma questo ormai non è più elemento caratterizzante di tutti i blitz. Si parla di un vero e proprio allarme rapine che avvengono senza problemi anche a volto scoperto e pistole alla mano e nemmeno l’aumento dei controlli da parte delle forze dell’ordine riesce ad arginarlo.

Mariateresa Cotugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *