Nubifragio a Taranto, binari allagati

Le abbondanti piogge che si sono abbattute nel Tarantino hanno provocato l’allagamento dei binari della stazione di Taranto, dove dalle 11.30 di ieri tutti i treni regionali in partenza e in arrivo sono stati cancellati. Trenitalia hanno attivato un servizio sostitutivo con autobus tra Gioia del Colle e Taranto e tra Brindisi e Taranto. La circolazione ferroviaria nella stazione della città jonica, in seguito, è ripresa, ed il traffico è tornato alla normalità sulle linee che collegano la città a Brindisi, Bari e Potenza.
Il nubifragio ha creato disagi anche nella zona dell’Ilva, causando un black-out nei reparti dell’ex Pla/1; alcuni operai hanno accusato malori per intossicazione da monossido di carbonio e sono stati portati in infermeria. La dispersione del gas sarebbe dipesa da un guasto avvenuto in sottostazione tra il Treno nastri 1 e la Colata continua 5 dove non si è chiuso il portellone di emergenza Gas Coke. Il nubifragio ha allagato diversi reparti che sono stati evacuati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *