Oggi la Cisl compie 70 anni

Oggi, 30 aprile, la Cisl compie 70 anni. Il sindacato guidato da Annamaria Furlan fu infatti fondato il 30 aprile 1950 al Teatro Adriano di Roma. Sarà una ricorrenza vissuta all’insegna della sobrietà e senza iniziative pubbliche per l’emergenza coronavirus. Per l’occasione la Cisl ha adottato un logo celebrativo per tutto il 2020. “Oggi celebriamo questo nostro anniversario in un momento grave e difficile, alla vigilia di un Primo Maggio che, nonostante l’assenza di cortei e manifestazioni di piazza, sarà un segnale di forte unità, di solidarietà e di speranza per tutto il mondo del lavoro”, ha scritto in una lettera indirizzata agli iscritti e ai delegati la segretaria generale Furlan aggiungendo che “la nostra mente e il nostro cuore sono rivolti alle tante vittime del coronavirus, alle famiglie spezzate che piangono i loro cari, ai medici, agli infermieri, a tutto il personale della sanità e della protezione civile che in queste settimane terribili si sono prodigate per salvare tante vite umane”. Per il segretario regionale Enrico Gambardella “in questi settant’anni la Cisl è stata una protagonista assoluta della scena sociale italiana e continua ad esserlo con le sue idee e il suo modo di essere. Ci aspettano momenti non facili e siamo pronti ad affrontarli con la nostra storia e con i nostri valori di partecipazione, solidarietà e democrazia. In Basilicata lavoriamo per riaprire un dialogo con il governo regionale che finora si è dimostrato sordo alle istanze del sindacalismo confederale col risultato di procedere in modo ondivago e senza la determinazione che servirebbe in frangenti difficili come quelli che stiamo vivendo”.
A questo link il video della Cisl nazionale dedicato al settantesimo: https://youtu.be/vNB5fwnYBG0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *