Ola, obiettivo rilanciare le azioni di incremento del verde urbano

E’ auspicabile che i comuni con più di 15mila abitanti in Basilicata, e soprattutto la città di Potenza, rilancino azioni di incremento del verde urbano per un miglior utilizzo pubblico, a partire dal parco della città di Potenza, previsto nell’area dell’ex Cip Zoo, richiesto da migliaia di cittadini attraverso una petizione consegnata tra l’altro anche al sindaco di Potenza, Vito Santarsiero. E’ quanto auspica la Olaambientalista in una nota stampa.

“La legge che entrata in vigore il 16 febbraio – ricorda la Ola – obbliga i Comuni sopra i 15mila abitanti a piantare un albero per ogni bambino registrato all’anagrafe o adottato. Un’altra normativa, che punta a incentivare gli spazi verdi urbani – sottoplinea ancora la Ola – esiste da oltre vent’anni”. L’obbligo di piantare un albero per ogni neonato era stato introdotto in Italia con la legge Cossiga-Andreotti nel gennaio 1992.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *