Open Fiber sigla accordo con il comune di Taranto per la rete a banda ultra larga

La fibra ottica d’ultima generazione sbarca a Taranto nel segno della sostenibilità. La città dei Due Mari sta infatti per dotarsi della rete a banda ultra larga targata Open Fiber: l’azienda ha siglato col Comune di Taranto la convenzione che favorisce la realizzazione di un’infrastruttura interamente in fibra in modalità FTTH (Fiber To The Home, cioè la fibra ottica fino a casa) in grado di garantire connettività alla velocità di 1 Gigabit al secondo.
I lavori dureranno circa 18 mesi. Dove possibile, verranno utilizzati cavidotti e infrastrutture di rete sotterranee già esistenti per limitare il più possibile l’impatto degli scavi sul territorio e gli eventuali disagi per la comunità. L’accordo, sottoscritto dal sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, dal responsabile Ingegneria e Progettazione di Open Fiber Fabrizio Gradassi e dal City Manager di Open Fiber Giovanni Cassano. Open Fiber investirà complessivamente a Taranto circa 15 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *