Operatori del 115 aggrediti da un gruppo di ragazzini a San Severo

Lunedì scorso le parolacce, ieri un fitto lancio di pietre all’indirizzo dei Vigili del Fuoco di San Severo, appena intervenuti per spegnere il falò acceso da un gruppo di ragazzini che già da alcuni giorni hanno avviato i preparativi per il falò dell’Immacolata.
Per la seconda volta nell’arco di 24 ore, ben 5 unità del 115 sono intervenute in via Stella Costa, ma al loro arrivo,  avvenuto in concomitanza con un’auto dei carabinieri, sono stati immediatamente insultati e fatti oggetto del lancio di pietre, una delle quali ha colpito al petto un vigile del fuoco, poi trasportato a bordo di un’ambulanza al vicino pronto soccorso del ‘Masselli Mascia’.
Una quindicina in tutto i ragazzi che hanno fatto perdere le tracce dopo la violenta reazione nei confronti degli operatori del 115 che erano intervenuti il giorno precedente, e sempre per lo stesso motivo. I ragazzi stavano bruciando della legna per riscaldarsi, non curanti però che il fumo che le fiamme sprigionano, era entrato nelle case dei residenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *