Parte oggi il ‘Lucania Film Festival’

Parte oggi alle ore 12, presso la stazione ferroviaria di Villalongo a Matera, il viaggio 2011 del ‘Lucania Film Festival’, l’evento degli eventi dell’estate pisticcese. Il lancio della dodicesima edizione del ‘Festival del Cortometraggio’ vedrà presenti il sindaco di Pisticci, Vito Di Trani, e di Matera, Salvatore Adduce, il presidente Vito De Filippo con l’assessore regionale alla mobilità Rosa Gentile, l’assessore provinciale al turismo Angelo Garbellano, il presidente delle FAL Matteo Colamussi, il direttore artistico del festival Rocco Calandriello con Massimiliano Selvaggi, presidente dell’associazione ‘Allelemmie’ che promuove l’evento.

Il tema del viaggio, attraverso l’ideale percorrenza della tratta Bari-Matera, con la partnership delle Ferrovie Appulo Lucane. Un programma ricchissimo di appuntamenti quello del festival che ruota intorno ai corti, ma spazia dalla musica al teatro, dall’arte alla promozione del territorio. 38 corti, scelti tra gli oltre 500 partecipanti alle selezioni, in visione del centro storico di Pisticci dal 10 al 13 agosto. Nel giorno di apertura della rassegna, 2 appuntamenti musicali di rilievo: il pianista Rocco De Rosa e gli Acustimantico, la band romana che torna a Pisticci dopo 12 anni. L’11 agosto è il giorno di Sergio Rubini, attore e regista barese di fama internazionale. Incontrerà la stampa in un dibattito sul cinema e sulla cultura cinematografica. Seguirà in serata la performance di teatro e danza dell’Atelier di Martine Venturelli, che porta in scena “Celui qui ne connait pas l’oiseau le mange”.

Il 12 agosto spazio ai nuovi linguaggi della comunicazione per i non vedenti con la collaborazione dell’unione ciechi e ipovedenti. Per consentire la fruizione esclusivamente uditiva, rappresentazione al buio, muniti di mascherine, dell’opera di Paolo Bruguglia “Live Audio Drama”. Il 13 chiusura con le premiazioni ed il concerto del gruppo “The Rock and Rollo Kamikazes”. Nell’edizione 2011 trovano spazio anche la personale di pittura “Il partito preso del qualunque” di Antonella Malvasi, il concerto di arti visive per artisti emergenti “11 x 11 th”, e la sezione di corti non competitiva “Extra”, con un palinsesto di 12 esperienze cinematografiche legate alla Lucania.

Angelo D’Onofrio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *