Pasta di Stigliano eccellenza della ristorazione internazionale

E’ un’eccellenza del gusto made in Basilicata, realizzata esclusivamente con grani locali di altissima qualità e produzione artigianale, a brillare sul podio del Gran premio internazionale della ristorazione, evento unico nel suo genere,dedicato alla cultura della tavola e dell’ospitalità. E’ stato assegnato a “Fattincasa snc”, del noto brand “Pasta di Stigliano”, l’ambito riconoscimento di “azienda dell’anno”, nel corso della edizione 2019 della manifestazione che si è svolta lo scorso 28 gennaio.

La selezione dei vincitori è stata curata da Pier Antonio Bonvicini, giornalista e critico gastronomico, titolare di rubriche specializzate su periodici e quotidiani a larga diffusione.Un’autorevole giuria composta da massimi esperti del settore – giornalisti, critici enogastronimici, chef e pasticcieri – ha incoronato l’imprenditore Domenico Balsano, che ha ritirato personalmente il premio nella cerimonia al Gran hotel di Rimini.

Fattincasa è una delle tante realtà d’eccellenza dell’enogastronomia che aderiscono a Confindustria Basilicata. “E’ per noi un grande onore – ha commentato il presidente di Confindustria Basilicata, Pasquale Lorusso – poter vantare tra le nostre associate un’attività come quella della famiglia Balsano che ha saputo affermarsi grazie all’elevatissima qualità dei suoi prodotti, alla valorizzazione della tradizione della lavorazione del grano di Stigliano e, ancora, delle materie prime del territorio.  Siamo sempre più conviti – ha aggiunto Lorusso –  che i prodotti destinati alla tavola possano rappresentare un asset strategico per l’economia lucana, soprattutto quando sono in grado di legare la forza del proprio brand alle specificità del territorio e della tradizione locale”.

Fattincasa è una realtà nata nel 2007 con piccoli numeri ma grandi aspirazioni, che ben presto si sono trasformate in realtà. Oggi la pasta di Stigliano, oltre a essere distribuita in tutto il Paese,  è impiegata nei ristoranti più importanti di New York, Toronto, Montreal, Parigi. La produzione è in costante crescita.  

Il premio “azienda dell’anno” conferma, ancora una volta, l’assoluta eccellenza di questa realtà imprenditoriale.

“Tutto è nato – ha spiegato Domenico Balsano – quasi da un caso: quando il patron della manifestazione, Pier Antonio Bonvicini, ha avuto modo di provare la nostra pasta è stato  amore al primo assaggio. Mi ha subito chiamato per chiedermi di partecipare al premio. Abbiamo conquistato tutta la giuria. Il riconoscimento arriva in un anno pieno di altri traguardi raggiunti. Abbiamo attivato una rete selezionata di distributori, stiamo lavorando in Basilicata, Puglia, Calabria e Campania. L’obiettivo è coprire tutta l’Italia senza rinunciare alla qualità estrema e all’esclusività  del prodotto. Vogliamo preservare quelle che erano le metodiche produttive di 50 anni fa e far conoscere al mondo il gusto genuino e il sapore della pasta lucana come una volta ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *