Patrizia D’Addario si costituisce parte civile nel processo barese sulle escort

Il gup di Bari ha ammesso Patrizia D’Addario e Terry De Nicolò come parti civili nel processo barese sulle escort portate dall’imprenditore Gianpaolo Tarantini nelle residenze dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. La prima è nei confronti di Gianpaolo Tarantini e Massimiliano Verdoscia; si tratta dell’udienza preliminare per il rinvio a giudizio di otto imputati, tra cui Gianpaolo Tarantini, accusato di associazione per delinquere e sfruttamento della prostituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *