Pezze di Greco, chiusura al traffico il 31 maggio della zona Monumento ai Caduti ed il 1° giugno di piazza XX Settembre

Pezze di Greco, la frazione più popolosa di Fasano, sarà interessata da interventi di potatura degli alberi presenti in due spazi pubblici. Così, nella giornata di mercoledì 31 maggio la zona del Monumento ai Caduti rimarrà chiusa al traffico veicolare ed alla sosta delle auto (con eventuale rimozione coatta) dalle ore 7 alle 16, mentre giovedì 1° giugno rimarrà chiusa al traffico ed alla sosta (anche in questo caso con l’eventuale rimozione coatta) l’intera piazza XX Settembre.
“Si terranno, come già da tempo programmati e dopo le opportune e necessarie indagini compiute da esperti fitopatologi sulle condizioni di salute dei lecci – spiega il vicesindaco Giovanni Cisternino – gli interventi di potatura e i successivi trattamenti fitosanitari necessari alla salute e alla manutenzione degli alberi che adornano la piazza e l’area del Monumento ai Caduti”.
Il lavoro di potatura sarà propedeutico alla sostituzione dell’obsoleto sistema di illuminazione a quattro pali di piazza XX Settembre con un nuovo impianto a sei pali più moderno ed efficiente. L’opera, che vedrà la luce nel mese di giugno, è stata resa possibile grazie alla sinergia fra Associazione Presepe Vivente che ha acquistato pali e corpi illuminanti e l’Amministrazione comunale che provvederà ai necessari lavori di sostituzione e messa in opera.
Intanto, in questi giorni si è concluso il lavoro di ripristino delle 15 panchine presenti nelle due aree in questione promosso dal consiglio direttivo uscente della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Pezze di Greco e realizzato da alcuni volontari. Si è trattato, in alcuni casi, di sostituzione delle doghe rotte, in altri di ri-pitturazione integrale delle panchine. “Il lavoro è stato svolto con maestria da tutti i volontari che ci hanno messo il cuore per “abbellire” nuovamente le due aree pezzesi interessate – sottolinea il vicesindaco Cisternino – ed a loro, così come all’Associazione Presepe Vivente, che fattivamente dimostrano di amare la propria cittadina, va il più sentito ringraziamento mio personale e di tutta l’Amministrazione comunale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *