Pista Mattei, la Basilicata inizia a volare

Nella Valbasento,  spunta un “raggio di sole”, l’aviosuperficie Mattei e’ operativa ed accoglie ufficialmente il primo velivolo proveniente da Bologna, con quattro persone a bordo. Finalmente, sulla pista  di Pisticci Scalo, in base alle indicazioni fornite dai funzionari dell’Enac (Ente nazionale aviazione civile),  una volta ultimate le prescrizioni e ottenuto il riconoscimento di aeroporto minore, potranno atterrare velivoli da 120 posti (AirBus A 318 e simili). Un percorso che prevede la messa in esercizio dell’aviosuperficie per almeno un anno. L’ aviosuperficie lucana rappresenterà un autentico volano di sviluppo per il territorio, l’econonomia e l’occupazione in  Basilicata ed un valido  punto di riferimento nel settore viaggi e trasporti, per le regioni Puglia e Calabria Nel prossimo mese di settembre, ultimati i lavori, l’infrastruttura sarà inaugurata e presentata ai cittadini lucani, per essere immediatamente  utilizzata  per voli di tipo aerotaxi per destinazioni italiane e europee con jet privati. La società Winfly ha aperto un portale internet www.basilicata-airport.eu su cui è possibile trovare tutte le informazioni necessarie per prenotare voli, atterrare e decollare dall’aviosuperificie Mattei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *