PO FSE, domani incontro sul Marmo-Melandro

Cosa non ha funzionato nelle strategie di sviluppo locale finora seguite nel Marmo-Melandro? Come possono essere sviluppate o rafforzate le reti tra gli attori locali? Come legare l’agro alimentare al turismo? Sono queste alcune delle riflessioni dell’incontro territoriale del PO FSE Basilicata 2014-2020, previsto per domani presso la biblioteca comunale di Satriano di Lucania, con inizio alle ore 17. L’incontro mira a stimolare la condivisione di problemi e opportunità per il territorio e la mobilitazione degli attori intorno al POR FSE per contribuire a creare le condizioni necessarie allo sviluppo di azioni collettive connesse all’agro-alimentare. La nuova programmazione dei fondi strutturali non ha ancora una piena definizione, tuttavia i documenti programmatici europei pongono molta enfasi sullo sviluppo delle reti e dei partenariati nelle diverse fasi della programmazione. Si tratta, però, di processi complessi, che richiedono tempo, e che dunque rendono opportuno agire anticipatamente con attività preparatorie. Per quanto riguarda il sistema del Marmo-Melandro, azione collettiva e reti dovrebbero servire a sviluppare strategie locali mirate a promuovere le produzioni locali da una parte e tutelare e mantenere
l’ambiente, dall’altra. Altro importante strumento di sviluppo è quello dei Progetti Integrati di Filiera (P.I.F.) che rappresentano un insieme coordinato di progetti riferibili a più misure del PSR, con l’obiettivo di rafforzare e ampliare le iniziative imprenditoriali che superano l’approccio individualistico e rafforzano l’aggregazione, la condivisione e la cooperazione tra gli attori della filiera. Nel corso della giornata sono previste relazioni sulle azioni di sistema a favore del settore agro alimentare, la presentazione di buone prassi per lo sviluppo locale e un forum sul ruolo degli attori sociali per le azioni di sistema nel settore agroalimentare per lo sviluppo locale. E’ prevista la partecipazione del partenariato economico e sociale del Po Fse basilicata 2007-2013, di amministratori locali del Marmo Melandro, di produttori del settore agro alimentare, di operatori turistici e di associazioni di categoria e di settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *