Polese in visita nel carcere di Potenza

“Una forte emozione ma anche tanto orgoglio nel costatare il buon livello in cui versa il carcere di Potenza dove l’applicazione della legge va di pari passo con il rispetto dei diritti umani”.

Queste le dichiarazioni del vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese, recatosi in visita presso la casa circondariale di via Appia del capoluogo lucano con la presidente dell’Osservatorio del carcere, Francesca Sassano, e il presidente della Camera penale di Potenza, avvocato Sergio Lapenna, in occasione della manifestazione ‘Ferragosto in carcere’ organizzato dall’Unione nazionale Camere penali e il Partito radicale.

“Al momento la struttura risulta esser un buon esempio tra tutti gli istituti del sud Italia con un limite di tollerabilità e di non sovraffollamento – continua Polese – e abbiamo avuto modo di parlare con la direttrice e verificato le condizioni di assoluta vivibilità dei detenuti all’interno dell’istituto. Tra le note negative la chiusura, ancora per qualche anno, dell’aula giudiziaria e la mancanza di un ginecologo e dell’attrezzatura dentistica su cui continueremo a vigilare affinché venga garantito il diritto alla salute a 360 gradi”.

“Non posso che ringraziare da cittadino e uomo delle istituzioni – sottolinea – il duro lavoro delle donne e degli uomini della Polizia penitenziaria e fare il mio plauso a tutti coloro che lavorano in questa struttura in cui il detenuto viene rieducato in un percorso non solo sociale ma di benessere psicofisico”.

“L’unico rammarico – conclude Polese – che ad un appuntamento così importante sia venuta meno la presenza dei colleghi di maggioranza. Che forse il vigilare sul rispetto dei diritti umani sia meno importante del presenziare alle feste di paese? Mi auguro francamente che non sia così, perché il rispetto delle persone non conosce cittadini di serie A e cittadini di serie B, almeno per noi democratici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *