Pollino, Fiore: “Il Monte Alpi va valorizzato”

Il monte Alpi va valorizzato. Lo ho affermato il vicepresidente del Parco nazionale Pollino Franco Fiore che in occasione della visita a monte della Festa organizzata da XAlpi lo ha visitato. Fiore afferma che anche il monte Alpi, oltre l’Orsomarso e il massiccio del Pollino, costituisce una cima significativa del Parco Pollino e va valorizzato in modo adeguato realizzando idonea cartografia che evidenzi sentieri ed emergenze varie, come ad esempio il Pesce Fossile e altro ed attuando idonei interventi che ne permettano fruizione agevole. Un plauso Fiore lo fa all’associazione Xalpi che ha organizzato l’iniziativa.
XAlpiSud è una associazione che propone con passione le attività all’aria aperta e offre la possibilità di scoprire, imparare e condividere ciò che questi magnifici luoghi nascondono all’occhio pigro di chi non vuole immergersi nella nostra natura. L’evento organizzato, continua il vicepresidente, che permette la pratica di attività sportive varie stimola la partecipazione di tanti appassionati e deve essere riconosciuto nella sua validità dall’ente Parco ed inserito fra gli eventi significativi che si svolgono nel Pollino quale attività di richiamo di giovani, turisti stranieri e amanti della natura. Un po’ di tempo fa papa Francesco disse : “La natura ci sfida ad essere solidali e attenti alla custodia del creato, anche per prevenire, per quanto possibile, le conseguenze più gravi.” Vedere la gente che abita nei paesi del Parco del Pollino darsi da fare per valorizzare e far conoscere i meravigliosi angoli che il nostro vasto territorio nasconde non può che inorgoglirci e soprattutto sostenerli e incoraggiarli a continuare il percorso iniziato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *