‘Potenza Condivisa’ firma documento per la definizione di un governo stabile per la città

“Nei giorni scorsi, alcuni consiglieri comunali hanno firmato un documento in cui, in sostanza, si ribadisce la necessità di provvedere quanto prima alla definizione di un governo stabile per il Comune di Potenza. Un documento che ho deciso di firmare perché sia un ulteriore segnale, nel nome dei cittadini che ci hanno votato. Bisogna fare presto e concludere quanto prima le trattative per la definizione di un governo stabile per il nostro capoluogo”, ha dichiarato il consigliere di Potenza Condivisa, Vincenzo Lofrano.
“Bisogna fare presto perché la nostra città e i nostri cittadini hanno bisogno in maniera urgente che ai tanti problemi presenti siano date pronte risposte e soluzioni – prosegue Lofrano – lo dobbiamo soprattutto alle tante famiglie lucane che vivono in condizioni di difficoltà e che da nuove misure economiche e dalla ripartenza dell’amministrazione comunale potranno trarre sicuro giovamento. Le iniziative che mirano alla creazione di un governo stabile, capace di dare alla città di Potenza un’amministrazione in grado di gestire quanto prima la complessa situazione del capoluogo, devono essere considerate positivamente. Le questioni su correnti politiche, così come i ragionamenti su forme di governo, su eventuali ruoli e posti in giunta, sono tutti problemi che non interessano i cittadini e che, al contrario, è necessario porre in secondo piano se ciò serve a raggiungere una soluzione rapida e condivisa – conclude il segretario dell’ufficio di presidenza – a maggior ragione nel momento in cui dovessero rappresentare cause di divisione, ritardando il raggiungimento di un accordo per la gestione ottimale della cosa pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *