Potenza: Per un centesimo deve pagare bolletta da 4,77 euro

Deve pagare una bolletta da 4,77 euro “per colpa” di un centesimo di interessi di mora: la vicenda – raccontata oggi dall’edizione della Basilicata della Gazzetta del Mezzogiorno – riguarda un avvocato di Potenza a cui è stata recapitata la bolletta della compagnia telefonica Telecom Italia. In particolare, dei 4,77 euro, 3,99 sono di servizio produzione e spedizione fattura, 0,86 di Iva e un altro centesimo di importi fuori campo Iva. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *