Premiazione della 5^ edizione del concorso ‘Presepi a Matera’

Natale è passato e “l’Epifania, tutte le feste si porta via” cita un vecchio proverbio popolare. Così avviene anche per la mostra-concorso che avrà il suo epilogo con la premiazione il 6 gennaio alle ore 18 presso il Dichio garden center di Matera, a cui sarà abbinato il Befana party. Il bilancio è molto positivo anche per la quinta edizione della mostra-concorso, come sottolinea Giovanni Dichio, amministratore Dichio garden: “Anche quest’anno c’è stato un successo di pubblico che hanno apprezzato lo sforzo dell’organizzazione che ha voluto dare seguito al sempre maggiore interesse verso questa forma d’arte che suscita molte emozioni”.
La mostra si è avvalsa di 5 pregevoli diorami, una sequenza di opere che raccontano nell’ordine, l’Annunciazione, la ricerca dell’alloggio, la Natività, l’annuncio ai pastori, la fuga in Egitto e la sacra Famiglia di Nazareth, attraverso un particolare susseguirsi di luci, ambientazioni popolari o
palestinesi, realizzati dal presepista Emilio Lattarulo. Ad ampliare la mostra anche il presepe “Natale nei Sassi” del sig. Emanuele Tralli e il “Presepe murgiano” delle classi 2^ e 3^ A della scuola secondaria di 1° grado di Poggiorsini e il presepe “Il carro di Natale” realizzato dai ragazzi del Centro diurno per disabili R. Mazzarone di Matera, questi ultimi due​ riceveranno un premio donato da Dichio per la partecipazione e sarà consegnato direttamente dalla Befana.
Gli ultimi giorni per visitare la mostra che chiuderà il 6 gennaio p.v. in occasione della premiazione, presso i l garden center Dichio di Matera (s.s. 99 km 12,700, centro comm. Venusio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *