Presentata a Cerignola ‘Notti Sacre 2016’

Per Papa Francesco “La Misericordia non è una parola astratta, ma un volto da riconoscere, ammirare e servire … Le sue relazioni con le persone che lo accostano manifestano qualcosa di unico e di irripetibile.” L’Arte genera Bellezza universale perché appartiene a chiunque ne sappia percepire il valore, sappia identificarsi con un altro sé e comunicare con il suo linguaggio. Come afferma Miguel Gomez, “L’Artista, nella fusione tra concentrazione, contemplazione, ispirazione, mente e anima, raggiunge lo stato di “grazia”, diventa trascendente ed abbandona l’essere ctonio.”
“Notti Sacre 2016”, per il terzo anno consecutivo, dà voce all’Arte riconosciuta e sconosciuta facendo vibrare di suoni e colori le chiese nelle sere d’estate nelle Diocesi di Cerignola – Ascoli Satriano e Lucera – Troia. Con la guida ed il sostegno di S.E Mons Francesco Cacucci, Arcivescovo della Diocesi di Bari – Bitonto, di S.E. Mons. Luigi Renna, Vescovo della Diocesi di Cerignola – Ascoli Satriano e Mons. Ciro Fanelli, Amministratore della Diocesi di Lucera – Troia, delle Amministrazioni Comunali di Bari, Cerignola, Orta Nova e di Orsara di Puglia e del Rotary Club di Lucera quest’anno la rassegna d’arte si è arricchita anche di due serate dedicate al teatro, due conferenze con l’incontro di un autore di libri, la conferma del Premio Internazionale di Pittura e dei numerosi concerti anche oltre i confini nazionali creando una rete con la Croazia dove presenteremo una serie di concerti lirici e l’esposizione delle opere pittoriche vincitrici del Concorso Internazionale “Notti Sacre in Puglia”.
“Notti Sacre in Puglia” è organizzato dall’Aps “Federico II Eventi” su incarico dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, sotto la direzione artistica generale di Mons. Antonio Parisi, ideatore della rassegna d’arte e la direzione artistica per le arti visive e performative di Miguel Gomez e coordinato da Cinzia del Corral.
La rassegna punta al recupero e alla valorizzazione di artisti, compositori storici e contemporanei e internazionali, attraverso esecuzioni musicali contemporanee, prime esecuzioni in tempi moderni di brani sacri riscoperti e trascritti; a dare spazio ai giovani compositori e artisti attraverso l’interpretazione di musicisti, attori, performers, scrittori e le opere di pittori, scultori, video-makers sul palcoscenico ideale dello scenario suggestivo delle Chiese della Diocesi di Cerignola – Ascoli Satriano e della Diocesi di Lucera – Troia.
“Notti Sacre 2016” gode del patrocinio di: Sovvenire; Arcidiocesi di Bari-Bitonto, Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, Diocesi di Lucera-Troia; Presidenza del Consiglio della Regione Puglia; Regione Istria; Provincia di Foggia; dei Comuni di Cerignola, Ascoli Satriano, Orta Nova, Lucera, Orsara; Rotary International-Club di Lucera; Lions Club di Cerignola. Ringraziamo le Amministrazioni di Ascoli Satriano, Lucera e Troia per averci concesso il loro logo e gli sponsor commerciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *