Presidio a Potenza per fermare il rinnovo delle concessioni Eni in Val d’Agri

Fermare il rinnovo della concessione Val d’Agri dell’Eni e l’avvio della produzione nel sito di Tempa Rossa della Total: è l’obiettivo di un presidio organizzato stamani, a Potenza, davanti alla sede della Regione Basilicata, da un gruppo di rappresentanti delle associazioni ambientaliste, dei “No triv” e di alcuni partiti politici.
Davanti al palazzo della Regione sono stati inoltre affissi striscioni e bandiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *