Primo botto di mercato per la Takler Domar Matera

La Takler-Domar Matera C5 mette a segno il primo grande colpo di mercato, in vista del possibile ripescaggio in serie A2, la dirigenza materana si assicura le prestazioni del pivot brasiliano Vanderlei Bonfin. Dopo aver presentato il nuovo progetto, che vede impegnate insieme e per un grande futuro, le dirigenze di Matera e Scanzano, ecco arrivare la prima mossa sul mercato calcettistico, una scelta che chiarisce sin dall’inizio le intenzioni della società materana per il prossimo campionato.
Classe ’81, il bomber verdeoro rappresenta un grande investimento per la società del neo presidente Domenico Lorusso, in grado di portare in squadra fisicità (180 centimetri d’altezza per 77 chilogrammi), esperienza, grazie ai suoi trascorsi in serie A1 e A2, cattiveria agonistica e un’altissima propensione al gol, oltre che un ottimo senso della posizione. Da diversi anni in Italia, è stato per diverso tempo a Cagliari, che è diventata la sua seconda casa. Con gli isolani ha disputato diversi campionati importanti, partecipando anche alla massima serie e guadagnandosi anche la convocazioni in Nazionale.
Un giocatore completo, in grado di spostare gli equilibri di una partita grazie alle sue giocate. Per lui, in passato, anche due apparizioni con la maglia Azzurra, a sottolineare le sue doti tecniche che ne fanno sicuramente un pezzo pregiato del mercato, appena iniziato, per la nuova squadra del tecnico materano, Damiano Andrisani, che si preannuncia importante e fatto di scelte oculate, ma allo stesso tempo dall’elevato tasso tecnico.
Le qualità del calcettista brasiliano, hanno portato il direttore sportivo Leonardo Todaro a dover agire in anticipo sulle altre società per assicurarsi le prestazioni di Vanderlei Bonfin, lo scorso anno nelle fila della Crocchias Cagliari, dove ha realizzato dieci reti. Per lui, infatti, si è dovuta battere una spietata concorrenza. Da oggi, però, il pivot brasiliano è parte integrante della Takler-Domar Matera C5 e sarà senza dubbio fondamentale per il prossimo importante campionato che la squadra materana andrà ad affrontare, con un nuovo e sempre più ambizioso progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *