Progetti sportivi nelle carceri pugliesi Nunziante Piemontese e Fumarulo in conferenza stampa

Lo sport come chiave per la socializzazione e la rieducazione dei detenuti. Con questo obiettivo in sei carceri pugliesi (Bari, Turi, Trani, Taranto, Foggia e Lecce) è partito il progetto Sport in Carcere, legato al protocollo siglato l’anno scorso tra Coni e Ministero di Giustizia,poi replicato a livello regionale tra Coni Puglia e provveditorato regionale del Ministero.
Le iniziative saranno presentate in conferenza stampa mercoledì 9 novembre, alle ore 11, nella sala stampa della Presidenza della Regione Puglia (Lungomare N. Sauro 33/ Bari). Interverranno il vice presidente della Regione Antonio Nunziante, il presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro, l’assessore regionale allo Sport Raffaele Piemontese, il dirigente regionale per la Sicurezza Stefano Fumarulo, la dirigente regionale alle Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità Francesca Zampano, il provveditore regionale del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria Carmelo Cantone, il garante regionale dei detenuti Pietro Rossi. Saranno presenti i direttori delle carceri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *