Il progetto Tempa Rossa a Taranto non avrà emissioni aggiuntive

“Il progetto Tempa Rossa a Taranto, adottando le migliori tecnologie esistenti e non prevedendo trattamento del greggio, non creerà emissioni aggiuntive”. Lo hanno sottolineato rappresentanti di Total, Shell e Mitsui illustrando a Taranto il progetto che prevede investimenti per 1,6 mld tra Puglia e Basilicata. All’esterno della sede di Confindustria, l’evento è stato accompagnato dalle proteste degli ambientalisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *