Progetto “Val d’Agri Turistica”, stilato il calendario estivo

“Lasciati stupire dalla bellezza del territorio”, è il fil rouge che unisce il nuovo progetto “Val d’Agri Turistica” dove Natura, Cultura e Paesaggio, sono gli “ingredienti” di un ricco Calendario Green programmato per la stagione estiva. Il progetto promosso e realizzato dall’amministrazione comunale, il Parco Nazionale Appennino Lucano Val d’Agri – Lagonegrese e la sinergia di diverse associazioni socio-culturali e naturalistiche del territorio, verrà presentato nel corso di una Conferenza Stampa che si svolgerà mercoledì 8 luglio, alle 16.30, nella Sala Consiliare della Seconda Delegazione Municipale di Villa d’Agri. Nel dettaglio, il programma che si snoderà dall’11 luglio fino al 30 agosto, prevede: dalle adrenaliniche arrampicate, alle emozionanti escursioni con gli scarponi ai piedi e lo sguardo smarrito tra i monti e altre forme di turismo green come le passeggiate a cavallo, i tour sulle due ruote e le magiche notti in osservazione delle stelle. Ma non solo, per i più piccoli, ci sarà spazio per mini trekking e laboratori didattici a contatto con il mondo naturalistico. Molteplici ed eterogenee attività messe in campo per percorrere e scoprire i mille colori di una Valle, valorizzate dal lavoro di tante associazioni che per passione e amore aprono ai viaggiatori i
luoghi del cuore di un territorio. “Sarebbe sufficiente parlare dello scrigno storico di Marsicovetere – spiega il Primo cittadino, Marco Zipparri – indicando la Villa Romana in località Barricelle di Bruttia Crispina, moglie dell’Imperatore Commodo o il Convento di Santa Maria dell’Aspro (o di Loreto) dove dimorò e morì nel 1337 fra’ Angelo Clareno dei Francescani Spirituali”. “Ma, in appena 37 Km², un territorio comunale – afferma il Sindaco – tanto piccolo quanto prezioso, si racchiude una estensione di notevole ricchezza naturale con una presenza di biotopi e biodiversità. Non possiamo e non dobbiamo sottovalutare – sottolinea Zipparri – l’importanza di queste “vere risorse eterne” e in questo 2020 per fronteggiare i sussulti di una crisi che si è abbattuta soprattutto nelle aree interne, proviamo, tutti insieme a ri-valutare ciò che negli anni è stato dimenticato, o addirittura ignorato. In una visione “green”, insieme – aggiunge il Primo cittadino – alla collaborazione di naturalisti, Guide Parco, Associazioni sportive, culturali e ambientali vi proponiamo di aderire alle iniziative programmate e di vivere i nostri luoghi”. Durante la Conferenza stampa sarà illustrato anche il neo portale di “Val d’Agri Turistica”, a cura del Gruppo di Animazione territoriale (GAT) di Cuore Basilicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *