Pronto un contributo per ripristinare argini del fiume Agri

Eventi alluvionali: la Giunta regionale ha stanziato, nel corso dell’ultima riunione, la somma di 115 mila euro per lavori di somma urgenza finalizzati al ripristino dell’argine in sinistra idraulica del fiume Agri, in località San Nicola, in agro di Montalbano Jonico.

“L’intervento, rende noto l’assessore alle Infrastrutture, Opere pubbliche e Mobilità della Regione, Rosa Gentile, già previsto tra quelli da realizzare in seguito ai gravi eventi atmosferici verificatisi nel periodo novembre 2008-gennaio 2009, è diventato indifferibile per l’accentuarsi della situazione per gli eventi alluvionali del 2 novembre 2010. I quella circostanza, come segnalato anche dal sindaco di Scanzano Jonico e rilevato dai sopralluoghi tecnici dell’Ufficio Difesa del Suolo di Matera, l’esondazione del fiume Agri ha determinato il cedimento, in più punti, dell’argine in sinistra idraulica a monte della strada statale 106 Jonica, e l’inondazione di svariati ettari di terreni agricoli coltivati e alcuni locali agricoli ed annesse abitazioni”.

La rottura dell’argine verificatasi in località San Nicola in agro di Montalbano rappresenta un grave pericolo per la pubblica e privata incolumità. Per questo la Regione ha deciso di intervenire per il ripristino urgente dell’argine fluviale.

La realizzazione dei lavori sarà curata dal’Ufficio Difesa del Suolo di Matera del Dipartimento Infrastrutture e Opere pubbliche della Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *