Proteggere i risultati della ricerca finanziata dai programmi europei

Le problematiche della proprietà intellettuale al centro del quarto appuntamento con i seminari organizzati dall’ARTI nell’ambito del progetto ILO: è in programma, infatti, per martedì 23 ottobre (ore 14.30 – 18.30) a Foggia (Università degli Studi, Palazzo Ateneo, Sala Auditorium del Rettorato), mercoledì 24 (ore 9.00 – 13.00) a Bari (Politecnico di Bari, Aula Multimediale del Rettorato) e giovedì 25 (ore 9.00 – 13.00) a Lecce (Università del Salento – complesso Ecotekne, Aula Socrate dell’edificio IBIL) il workshop intitolato “Come costruire il Consortium Agreement per le problematiche della proprietà intellettuale nei Programmi Europei”. Relatore del seminario sarà Paolo Guarda, assegnista di ricerca in Diritto privato comparato presso l’Università degli Studi di Trento e visiting scholar presso il Max Planck for Intellectual Property and Competition Law di Monaco di Baviera.

Il seminario affronterà la disciplina delle regole relative ai diritti di proprietà intellettuale nei programmi europei e sarà focalizzato sulla costruzione del Consortium Agreement, ovvero dell’accordo consortile che si realizza nei programmi di finanziamento europei laddove beneficiari siano più di uno e regola la partecipazione di imprese, centri di ricerca e università alle azioni per la diffusione dei risultati della ricerca che si svolgono nell’ambito del VII Programma Quadro.

In tale contesto, un focus specifico sarà dedicato alle regole sulla disseminazione e sulla proprietà intellettuale, attraverso inoltre la proposta di soluzioni pratico-operative utili a porre in essere un’articolazione adeguata del Consortium Agreement. La partecipazione al seminario è gratuita, ma soggetta a iscrizione online sul portale dedicato al progetto ILO, www.ilopuglia.it.

Il seminario è organizzato dall’ARTI, l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, nell’ambito del progetto “Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca – Programma Operativo per la fase 2 del Progetto ILO2”, promosso dall’Agenzia (in collaborazione con i cinque atenei pugliesi, il CNR e l’ENEA), su incarico dell’Area Politiche per lo sviluppo economico, il lavoro e l’innovazione della Regione Puglia. Il calendario completo dei seminari ed ogni altro approfondimento sono disponibili sul portale dell’ARTI, www.arti.puglia.it, e su quello del progetto ILO, www.ilopuglia.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *