‘Provincia in Bus’, al via l’edizione invernale

provincia in bus 2013-14Dopo il successo estivo di Provincia in bus l’Ente di via Ridola propone una edizione invernale dedicata, non più agli ospiti dei villaggi turistici, ma ai turisti in visita presso la città dei Sassi. “Dopo l’incredibile successo registrato in occasione di Provincia in bus estate – ha dichiarato l’assessore al ramo, Nicola Buonanova – abbiamo pensato di realizzare una versione invernale per offrire la possibilità a quanti scelgono la città dei Sassi, quale meta delle vacanze natalizie, e a quanti vogliano conoscere le tradizioni e le eccellenze del nostro territorio, l’opportunità di visitare le meraviglie locali.”

“Sette escursioni che saranno promosse anche presso i comuni pugliesi limitrofi (Gravina, Altamura, Ginosa, Laterza, Santeramo in colle) – ha sottolineato l’assessore Buonanova – da dove sarà possibile prendere l’autobus pagando un supplemento di 5 euro. Un programma che vede un impegno di circa 4 mila euro che, nonostante i problemi di risorse noti a tutti, abbiamo voluto investire per valorizzare le politiche turistiche a beneficio dello sviluppo del territorio.”

Anche questa edizione prevede servizio di trasporto e di guida gratuito, mentre gli ingressi, i pranzi e le degustazioni saranno a carico dei partecipanti. “Un progetto che abbraccia gli eventi locali più rilevanti come “La notte di Cucibocca” di Montescaglioso, “I Campanacci di S. Mauro Forte” e “Le maschere cornute” del Carnevale di Aliano. Abbiamo ritenuto importante, infatti, offrire visibilità agli appuntamenti tradizionali – ha proseguito Buonanova – creando una occasione valida per sostenere il processo di rilancio culturale che trova in opere come il presepe dell’artista Franco Artese (ospitato a Grassano nel settecentesco Palazzo Maffei) testimoni d’eccezione.”

Provincia in Bus inverno parte il 22 dicembre, con tappa a Tricarico e Grassano, mentre il 29 sarà la volta della Collina materana (per visitare i luoghi dell’arte rupestre) e di Miglionico; poi il 5 gennaio a Montescaglioso con “La notta dei Cucibocca”; il 12 gennaio a Oliveto lucano e Accettura, il 18 gennaio “I Campanacci di S. Mauro Forte”; il 9 febbraio Anglona e Tursi e il 2 marzo ad Aliano per il Parco Levi e il Carnevale.

“Provincia in Bus – ha concluso il presidente della Provincia di Matera, Franco Stella – è oramai uno strumento di promozione turistica consolidato. Metterlo a disposizione di una scena importante qual è quella natalizia risponde a una esigenza di destagionalizzazione che opportunamente sostenuta potrà realizzare obiettivi importanti.”

Per informazioni: Ridola viaggi, tel. 0835.314233 – 347.7653175 – www.ridolaviaggi.it – www.provincia.matera.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *