Quattro arresti per l’attentato ad Altamura

I carabinieri hanno arrestato, ieri, quattro persone accusate di strage perché ritenute responsabili dell’attentato compiuto il 5 marzo scorso in una sala giochi di Altamura (Bari), in cui rimasero feriti otto clienti, uno dei quali tuttora in coma. Tra i quattro c’è il fratello del boss delle Murge Bartolo Dambrosio (ucciso nel settembre 2010), Mario, 43 anni, ritenuto dagli investigatori il mandante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *