Quattro rapine commesse a Bologna. Arrestato un brindisino

Quattro rapine a mano armata in altrettanti negozi di Bologna. Di questo è accusato Vincenzo De Leonardis, originario di Brindisi e da tempo residente in Emilia, nei confronti del quale il Gip di Bologna Franco Raffa, su richiesta del Pm Gabriella Tavano, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dalla Squadra Mobile brindisina, su indicazione di quella bolognese.
L’indagine della Polizia ha ricostruito le responsabilità dell’arrestato per i ‘colpi’ del 18 aprile, 26, 28 e 30 maggio 2016 al NaturaSi di via Po, al Bimbostore di via Larga, al supermercato Metà di via Irnerio e alla farmacia Cirenaica di via Bentivogli. De Leonardis, munito di casco integrale, ha minacciato i presenti con una pistola semiautomatica Beretta calibro 9 e si è fatto consegnare in tutto circa 5.000 euro. Lo hanno incastrato le descrizioni dei testimoni e i filmati di videosorveglianza. In una perquisizione è stata anche trovata l’arma. Ora è in carcere a Brindisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *