Raccolta rifiuti più frequente nel centro storico a Matera e a Borgo La Martella

Sassi, Centro storico e Borgo La Martella conteranno su una raccolta rifiuti più frequente e adatta alle esigenze dei comemrcianti nel primo caso e della cittadinanza nel secondo. Lo prevede un’ordinanza del sindaco che indica  che la C.N.S, Consorzio Nazionale Servizi di Bologna e la sua associata ProgettAmbiente dall’11 giugno prossimo integrino il servizio di raccolta secondo le seguenti modalità:
Nella zona Sassi e Centro storico: limitatamente alle attività di ristorazione e bar, secondo l’elenco anagrafico predisposto dagli uffici comunali, è prevista la raccolta differenziata “porta a porta” con  ritiro diretto da ciascun esercente secondo un preciso calendario settimanale. Il gestore “Assicurerà – si legge nell’ordinanza – il primo controllo sulla corretta differenziazione di ciascuna frazione di rifiuto, segnalando tempestivamente le anomalie riscontrate in presenza delle quali non si procederà al ritiro del materiale.
Al Borgo La Martella: Raccolta differenziata con ritiro di rifiuti differenziati a cassonetto stradale secondo un preciso calendario. I controlli, ancora più pressanti, e attraverso tecniche investigative sempre più precise, verrà effettuato dagli agenti della Polizia locale che, proprio in tema di gestione dei rifiuti urbani fa sapere di avere elevato 25 multe da gennaio scorso; 45 invece sono stati gli accertamenti nati dagli esposti legati proprio ai reati ambientali. 4 sono state le sanzioni per violazioni del regolamento per il benessere animale e 16 gli accertamenti sullo stesso tema. L’attività viene svolta con particolare precisione circa le modalità di investigazione che non trascurano nessun elemento per giungere all’identificazione in caso, ad esempio, di smaltimento abusivo di rifiuti.
“Il meccanismo contribuirà ad andare incontro alle esigenze dei commercianti del centro storico, area fra le più frequentate dai turisti e dunque tra le più coinvolte dal problema del conferimento e della raccolta dei rifiuti – spiega l’assessore Stefano Zoccali che aggiunge – Creando politiche ambientali attente anche alle necessità dei borghi, come quello di La Martella, metteremo a punto un sistema complessivo in grado di evitare fenomeni come quelli dei quali la città è stata vittima in queste settimane”.

IL RITIRO DEI RIFIUTI “PORTA A PORTA” SEGUIRA’ IL SEGUENTE CALENDARIO:

  AREA SASSI E CENTRO STORICO:
Frazione organica (mattino): LUNEDì, MARTEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO, DOMENICA (6-12 con conferimento prima delle  6)
Frazione organica (pomeriggio): MARTEDì , MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO, DOMENICA  (15-19)
Frazione vetro: (mattino): LUNEDì, MERCOLEDì, SABATO (6-12, con conferimento prima delle 6)
Frazione vetro (mattino) GIOVEDì E VENERDì (6-10)
Frazione plastica (mattino) GIOVEDì (6-12, con conferimento prima delle 6)
Frazione plastica (pomeriggio) MARTEDì, MERCOLEDì, VENERDì SABATO, DOMENICA (15-19)
Imballaggi in cartone (mattino) LUNEDì, MARTEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO, DOMENICA (6-12, con conferimento prima delle 6)
Imballaggi in cartone (pomeriggio) DOMENICA (6-10)

  BORGO LA MARTELLA:
Frazione organica (pomeriggio): LUNEDì, MARTEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO (dalle 18 alle 24) -sacchetto chiuso
Frazione plastica (pomeriggio): MERCOLEDì, SABATO (dalle 18 alle 24) – imballagigo singolo chiuso
Frazione carta (pomeriggio): LUNEDì, VENERDì (dalle 18 alle 24)  – materiale senza busta
Frazione vetro (pomeriggio) MARTEDì, GIOVEDì, (dalle 18 alle 24 ) – imballaggio singolo chiusi
Frazione secco (pomeriggio) LUNEDì, MARTEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO (dalle 18 alle 24)  – sacchetto adeguatamente chiuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *