Rapina e incendio nella villa del titolare di Tecnomessapia

A Ceglie Messapica è caccia agli autori dell’incendio appiccato all’interno dell’abitazione di campagna dell’imprenditore Angelo Antelmi, proprietario della Tecnomessapia, azienda che si occupa di costruzione, riparazione e assemblaggio di parti strutturali di elicotteri.
I ladri hanno dapprima mandato in frantumi una finestra e, in seguito, hanno rubato 4 termosifoni di alluminio, dato fuoco al alcuni materassi. L’incendio si è propagato nella struttura, distruggendo mobili e suppellettili. E’ stato lo stesso Antelmi ad accorgersi del danno, presentando denuncia contro ignoti presso la stazione dei Carabinieri di Ceglie Messapica.
Varie le ipotesi al vaglio degli investigatori, tra queste anche la possibilità che l’episodio possa essere una ‘vendetta’ nei confronti dell’imprenditore, collegata alla cessazione del contratto di lavoro tra la società e circa 70 lavoratori, avvenuta venerdì scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *