Real Team spaventa Bernalda, poi la capolista allunga fino al 12-3

Regge solo un tempo sul campo di Grassano, il Real Team Matera, che subisce l’ennesima sconfitta consecutiva al cospetto di un Bernalda che ha mostrato di meritare la testa della classifica. Materani che escono a testa alta solo al termine della prima frazione di gara, conclusasi sul 2-4 e ben giocata dai ragazzi di Rondinone. Il maggior tasso tecnico e la migliore condizione atletica degli ospiti hanno fatto sì che il punteggio lievitasse nella ripresa fino al 3-12.

Ad aprire le marcature è Bocca al 2′, ma il Real è in partita e si vede. Il pareggio di bomber Di Stefano arriva al 5′, ma il botta e risposta continua con il gol di Boschiggia al 10”25″ e la seconda firma di Di Stefano venti secondi più tardi. Partita tirata ma il maggior tasso tecnico dei rossoblù inizia a rivendicare supremazia con Bidinotti e Pelentir, che al l’11’40” e al 15’33” portano gli ospiti sul doppio vantaggio che chiude il primo tempo.

Al rientro in campo Real Team assente ingiustificato e il Bernalda apparecchia la scorpacciata di goal: Bocca al 2’20”, Palermo al 4’33”, ancora Bocca al 6’37” e Muro’ al 15’34 allungano lo score a quota otto. Solo al 16′ il timido ritorno in scena dei biancoazzuri che porta la firma di Giannace, ma è un fuoco di paglia. Il Real prova a prendere coraggio giocandosi la carta del portiere di movimento, ma è una mossa che non paga: Fusco al 17′, Pelentir al 17’16”,  Gallitelli al 19’12” e Laurenzana al 19’45” firmano il definitivo 3-12.

Per i materani sconfitta prevedibile ma non indolore. Nelle retrovie continua a vincere il San Gerardo e anche l’Alma Salerno sembra essersi sbloccato. Il penultimo posto dista ora solo due punti, ma a preoccupare è l’incapacità di reagire da parte del roster biancoazzurro ad un momento negativo che dura ormai da diverse giornate. L’occasione d’oro per una “scossa” si presenterà sabato prossimo: la trasferta in casa dello Junior Domitia, distante tre punti in classifica può essere considerato a tutti gli effetti un importante crocevia della stagione.

 

Real Team – Rasulo Bernalda 3-12

 

Real Team: De Luca, Paladino, Giannace, Melodia, Taratufolo, Grieco, Di Stefano, Lecci, Crapulli, Vivilecchia, Panarella, Petronella. All. Rondinone

 

Rasulo Bernala: Bidinotti, Lema, Quinto, Bocca, Murò, Laurenzana, Gallitelli, Grossi, D’amelio, Pelentir, Fusco, Boschiggia. All. Volpini.

 

Reti: 2′ Bocca (RB), 5′ Di Stefano (RT), 10’25” Boschiggia (RB), 10’45” Di Stefano (RT), 11’40” Bidinotti (RB), 15’33” Pelentir (RB), 2’20″st Bocca (RB), 4’33” Palermo (RB), 6’37” Bocca (RB), 15’34” Murò (RB), 16′ Giannace (RT), 17′ Fusco (RB), 17’16” Pelentir (RB), 19’12” Gallitelli (RB), 19’45” Laurenzana (RB)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *