“Rifiutamoli!”: Concorso fotografico dell’Associazione Murgia Enjoy

L’associazione culturale Murgia Enjoy, in collaborazione con il Fotoclub Murgia, per anni attivamente impegnata nella promozione del territorio cassanese, propone un concorso finalizzato alla raccolta di documenti e foto che testimonino lo stato di incuria e degrado del territorio cassanese e tutte quelle situazioni in cui la natura ed il territorio vengono vilipesi. 
In precedenza i soci Murgia Enjoy si sono fatti promotori di giornate di raccolta di rifiuti, ma la partecipazione, forse a causa della manifestata intenzione dell’associazione di non voler documentare fotograficamente i partecipanti all’opera, ha disinvogliato i cittadini e i rappresentanti delle istituzioni alla partecipazione. L’ultima di queste attività, documentata al link https://lobiettivonline.it/resoconto-della-giornata-pulizia-beneficenza-murgia-enjoy/, nonostante l’invio di mail ufficiali di invito ed un’ampia diffusione del comunicato associativo, non vide alcun partecipante, né in rappresentanza dei cittadini, né in rappresentanza dell’amministrazione comunale, invogliando i soci a spostarsi nella vicina Quasano dove l’associazione ottenne dal Sindaco un encomio per il servizio volontario svolto. In tale occasione non furono di incentivo nemmeno le sacche zaino che i soci misero a disposizione gratuitamente dei cittadini cassanesi o altri omaggi riservati ai più giovani. Il ricavato della beneficenza promossa dall’associazione in tale occasione venne, invece, destinato ad un attivo e caritatevole parroco di Acquaviva delle Fonti in segno di riconoscimento per il suo impegno verso i meno fortunati. 
Dal centro storico ai quartieri residenziali, dalla foresta alle strade che conducono alle vicine cittadine, un tappeto di rifiuti evidenzia da un lato l’inciviltà di alcuni residenti, dall’altro un’inefficiente servizio di raccolta di rifiuti. La tipologia di rifiuti rinvenuti dai soci in queste discariche a cielo aperto lascia sicuramente escludere che si tratti solo di rifiuti tipici dei “pic-nic” estivi nelle ombreggiate aree boschive cassanesi. 
Una situazione di cui molti cittadini si fanno già documentatori sulle diverse pagine facebook chiedendo l’intervento dell’amministrazione comunale per evitare che il paese continui a presentarsi al residente o al visitatore con questo sgradevole bigliettino da visita. 
Aderendo ad una campagna nazionale i soci hanno, inoltre, chiesto i risultati del tracciamento GPS di alcuni trackers posizionati all’interno dei rifiuti per comprendere la reale meta di tali rifiuti e sono in attesa di conoscere il risultato di tale indagine. 
I documenti raccolti (foto, scansione di documenti, lettere inesitate, segnalazioni, ecc.) saranno inseriti in un album che non preciserà gli autori dei materiali e il partecipante all’iniziativa che fornirà il contributo più significativo, sarà premiato con un pernotto gratuito presso una struttura convenzionata Murgia Enjoy. Tale pernotto potrà essere fruito il 21 settembre in occasione di un evento che vedrà più soci Murgia Enjoy cassanesi impegnati in Basilicata per fornire un significativo contributo alla manifestazione che, grazie all’impegno di alcuni assessori comunali lucani, permetterà ad alcuni piccoli borghi di diventare Capitale Europea della Cultura per un giorno. 
Per offrire il proprio contributo e partecipazione alla raccolta di tale materiale è sufficiente inviare, entro il 10 settembre, i documenti tramite messaggio alla pagina Facebook Murgia Enjoy o contattare l’associazione al numero 3283130450. In tale occasione è possibile anche sostenere, con una qualsiasi erogazione liberale, l’associazione che in passato ha realizzato centinaia di attività associative finalizzate alla promozione del territorio. Durante tali attività escursionistico-culturali i soci hanno georeferenziato la presenza di rifiuti di ogni sorta di tipologia, finanche bancomat e li hanno regolarmente segnalati agli appositi organi. 
Con l’invio del materiale il partecipante dichiara di essere unico titolare dei diritti d’immagine e autorizza alla diffusione in forma anonima del materiale su un apposito album facebook. Per chi non ha subdole finalità, la Murgia cassanese oggi si presenta sempre più difficile da proporre ai veri amanti dell’ambiente e alcune scelte dell’amministrazione comunale hanno ulteriormente invogliato i soci a promuovere altri territori con indubbio svantaggio per il territorio, ma anche per le attività commerciali locali convenzionate con Murgia Enjoy. 
Link pagina Facebook Murgia Enjoy: https://www.facebook.com/murgiaenjoy/
 
Murgia Enjoy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *