Rinasce il Real Team Matera C5. Sarà ancora serie B

IL REAL TEAM MATERA C5 continua l’avventura in serie B. A seguito della proroga concessa alle società dalla Divisione Nazionale Calcio a cinque con comunicato ufficiale n. 878, inerente i termini per l’iscrizione delle società al campionato nazionale di serie B, è arrivata anche l’ufficialità per la società del presidente Nico Taratufolo. Questo sogno, che solo alcuni giorni fa sembrava svanito, è così diventato realtà grazie soprattutto alla volontà, all’impegno e anche alla passione per questa disciplina del co-fondatore della società, Luca Braia, il quale con il suo intervento ha reso possibile un passo che il Real Team Matera C5 sembrava non poter fare, viste le difficoltà degli sponsor che sino alla scorsa stagione seguivano con passione la società. La tenacia di Braia, sempre vicino alle sorti della squadra, ha permesso a Taratufolo si sbrigare tutte le pratiche entro i termini stabiliti dalla proroga. “Sono felice di poter continuare questa avventura – afferma il massimo dirigente del Real Team Matera – un ringraziamento è doveroso per per lo sponsor che ha reso possibile, grazie al suo intervento, il proseguimento di un’attività pluridecennale, la Lucana Sistemi. Ma vorrei rivolgere la mia gratitudine anche alla senatrice Maria Antezza e al suo gruppo, per il contributo alla causa del Real Team Matera”.

“Nonostante le grandi difficoltà economiche del territorio mi è sembrato giusto preservare la presenza storica di una società lucana nel mondo del calcio a cinque – spiega il fautore dell’iscrizione al campionato di serie B, il dirigente Luca Braia – Per tanti motivi era importante mantenere in vita una società che rappresenta un grande patrimonio sportivo della nostra città, per gli sforzi del presidente e per la disponibilità dei nostri giovani calcettisti ad essere presenti, nonché per l’attaccamento alla maglia che hanno dimostrato. Sperando, comunque, che questo sforzo possa attirare e stimolare nuovi investimenti da parte di chi vuole mantenere in vita l’attività sportiva a Matera e sull’intero territorio. Inoltre, una richiesta di attenzioni mi sento di rivolgerlo, oltre che a tutto il tessuto economico, anche alle Istituzioni, che devono restare sempre vicine ed aumentare anche il loro apporto alla società sportive”.

Intanto la società, appena ottenuta la conferma dell’iscrizione da parte dell’organo giudicante, la Co.Vi.So.D. ha optato immediatamente per la conferma del tecnico autore di un ottimo campionato lo scorso anno, Damiano Andrisani, capace di ottenere la salvezza diretta al termine di una stagione difficile sotto tanti punti di vista, ma esaltante per l’aspetto sportivo. Inoltre, la società precisa che il campionato 2012/2013 la scelta radicale è quella di utilizzare solo ed esclusivamente calcettisti che provengono dal settore giovanile del Real Team Matera.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *