Riprende la mobilitazione dei sindacati scuola a Bari

In concomitanza con centinaia di piazze in tutta Italia e con l’approdo alla Camera dei provvedimenti più discussi (l’art. 8 sull’assegnazione dei poteri ai dirigenti scolastici) del disegno di legge “buona scuola”, lunedì 18 maggio si terrà a partire dalle ore 16 fino alle ore 20 un presidio dei lavoratori della scuola, convocato dai sindacati provinciali. Previsti nell’ambito dell’iniziativa incontri con rappresentanti istituzionali, un flash mob e volantinaggi.
Nonostante le modifiche adottate sul provvedimento dalla commissione competente della Camera, il Disegno di Legge continua a contenere norme inaccettabili per il personale della scuola: l’esclusione di molti precari dalla stabilizzazione, la chiamata diretta dagli albi territoriali, la marginalizzazione del principio di contrattazione con le rappresentanze sindacali, un sistema di ripartizione inaccettabile delle risorse alle scuole, l’assenza totale di risorse per il rinnovo del contratto scaduto da oltre 6 anni, sono solo alcuni dei punti più inaccettabili del DDL.
Per continuare a tenere desta l’attenzione dei lavoratori e dei cittadini e per modificare radicalmente il DDL, a partire dal presidio di domani, i sindacati della scuola tenteranno di sensibilizzare anche i rappresentanti istituzionali e politici anche con assemblee territoriali. Si tornerà, infatti, fin da mercoledì 20 maggio a riunire in assemblea tutti i lavoratori della scuola in ogni comune della provincia, chiedendo la partecipazione anche a Sindaci, assessori e tutti gli amministratori comunali cui si rivolgerà la richiesta di convocare consigli comunali monotematici e di adottare ordini del giorno di critica al DDL. Le assemblee comunali si concluderanno giovedì 28 maggio alle ore 16;30 con l’assemblea che si terrà a Bari presso il Liceo Salvemini cui è già stata invitata a partecipare l’Amministrazione comunale di Bari.
E. Falco – FLC CGIL Bari
D. Maiorano – CISL Scuola Bari
C. Callea – UIL Scuola
V. F. Lozito – SNALS-Confsal
A. G. Elefante – Gilda-Unams

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *