Ripristinato il sentiero delle Gole di Jannace a San Severino Lucano

“Esprimo profonda soddisfazione per il ripristino del sentiero delle Gole di Jannace, ringrazio tutti coloro che hanno raccolto l’appello e si sono adoperati per la rimessa a nuovo del bellissimo sentiero sito tra l’altro in un angolo verde apprezzato da tutti” A rendere possibile il ripristino del sentiero delle Gole di Jannace nel Comune di San
Severino Lucano la fattiva collaborazione tra l’Ente Parco Nazionale del Pollino con il Progetto Parco Fruibile e l’area Programma Lagonegrese Pollino.
Due squadre di operai ,una di “Parco Fruibile” dell’Ente Parco Nazionale del Pollino diretta da Aldo Schettino e Nicola Gallicchio, l’altra dell’area programma Lagonegrese Pollino diretta da Enzo Provenzano hanno permesso la ricostruzione dei ponticelli di legno danneggiati. Ricostruiti con materiale legnoso derivante da piante di faggio e in parte riutilizzando il tavolame preesistente e in parte allestite presso l’area programma, i lavori con le varie fasi, dal taglio delle piante all’allestimento e movimentazione a mano dei tronchetti utilizzati per le spallette dei ponti, alla posa in opera del tavolame sono proseguiti per gran parte del mese di ottobre.
Il percorso inizia sul primo tornante per il Santuario della Madonna del Pollino, detto rotonda delle gole di Jannace, segue il corso del torrente Jannace tra pareti calcaree inerpicandosi attraverso tratti ripidi e scoscesi con ben undici passaggi su ponti di legno per arrivare fino al Piano di Jannace. Sentiero escursionistico (E) di 3 Km di lunghezza, dislivello di 418 metri e tempo di percorrenza di 2,40 ore andata e ritorno.
Percorso molto suggestivo e di grande interesse naturalistico che consente di trovarsi in uno degli angoli più belli del Parco Nazionale del Pollino in una delle formazioni forestali più interessanti del Parco: il bosco relitto di faggio e abete bianco un tempo molto più diffuso. Il sentiero fu ideato dall’Associazione Guide Ufficiali del Parco Nazionale del Pollino su intuizione di Giorgio Braschi nel 2000 la realizzazione del primo ponte fu finanziata dal comune di San Severino Lucano nel 2013 il progetto è stato completato con un finanziamento del Parco Nazionale del Pollino, rovinato dalle condizioni meteo e rimesso in questi giorni nuovamente in sesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *