Rocco Scotellaro raccontato da Ulderico Pesce a San Martino d’Agri e San Paolo Albanese

Si terranno oggi a San Martino d’Agri e domani a San Paolo Albanese, sempre alle ore 21.30, gli spettacoli ‘Il sindaco contadino: Rocco Scotellaro’ con Ulderico Pesce. Lo spettacolo è stato giudicato da Franco Cordelli su ‘Il Corriere della Sera’ come “il più sorprendente della stagione teatrale nazionale”, ed è stato mostrato in Australia, Cile, Argentina, Colombia, Venezuela, Brasile, Uruguay, Perù, Francia, Svizzera, Montenegro, e nelle più grandi città italiane.
Narra la vita di Rocco Scotellaro, le battaglie in difesa dei braccianti agricoli lucani, la sua attività di Sindaco di Tricarico, dalla parte degli umili: l’apertura di undici scuole serali per contadini analfabeti; la costruzione della rete dell’acqua potabile nella Rabatana, il quartiere del paese fondato dagli arabi; la lotta per l’apertura dell’Ospedale Civile di Tricarico nel 1947 quando, l’ospedale più vicino, era a settantadue chilometri di distanza, a Matera, un lungo tragitto che la maggior parte della popolazione era costretta a fare con l’asino. Si racconta inoltre dell’arresto di Scotellaro e della sua ingiusta detenzione nel carcere di Matera, durata quarantacinque giorni, che gli cambierà la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *