La Ronda, priorità alla difesa dei posti di lavoro

“La nostra priorità è la difesa dei posti di lavoro e del reddito delle maestranze, perciò si prenda in considerazione ogni manifestazione d’intesse a rilevare le attività dell’istituto La Ronda”. È quanto sostiene in una lettera inviata al commissario giudiziario dell’istituto, Alberto Di Bisceglie, il segretario della Fisascat Basilicata, Aurora Blanca, che domani alle 15.30 incontrerà nel capoluogo, al Park Hotel, con i colleghi di Filcams e Uiltucs e il commissario Di Bisceglie, una delegazione della Bbs, azienda partecipata dai gruppi Battistolli e Basile, interessata a rilevare il ramo pattugliamento e piantonamento. È stato invece rinviato al 6 febbraio, alle 10, l’incontro in prefettura con gli istituti Ivri e Cosmopol.
“A nostro avviso – spiega la giovane sindacalista – ci sono le condizioni per rendere appetibile il fitto di ramo d’azienda e coinvolgere perciò primari operatori già presenti nell’area. La Bbs è una soluzione praticabile – precisa – ma senza escludere gli istituti Cosmopol e Ivri, ai quali è stato affidato con procedura d’urgenza il servizio di trasporto valori a seguito della nota vicenda giudiziaria che ha coinvolto La Ronda. Queste e altre aziende potrebbero senz’altro concorrere a formulare un’offerta più vantaggiosa per la messa in sicurezza delle attività ancora in capo a La Ronda e per la salvaguardia dei 301 posti di lavoro”.
Per il segretario della Fisascat “è oppotuno a tal fine che nessuna delle stazioni appaltanti, a cominciare dal Comune di Potenza, operi modifiche peggiorative delle condizioni contrattuali degli appalti in essere”. Blanca chiede pertanto al commissario Di Bisceglie di “vagliare attentamente tutte le candidature che dovessero essere presentate da parte di gruppi operanti nel settore della vigilanza armata, che auspichiano numerose, con l’obiettivo primario di salvaguardare il lavoro e il reddito di 301 famiglie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *