Rotaia rotta, disagi sul treno Frecciabianca Milano-Lecce

Dalle 13.45 di ieri è stata sospesa la circolazione ferroviaria lungo la linea ferroviaria Termoli-Foggia, a causa di una rotaia rotta. Il Frecciabianca 8803 Milano-Lecce è rimasto fermo tra le stazioni di Campomarino e Chieti dopo che i macchinisti, al passaggio del treno, si sono accorti del problema sui binari. Alle 16.40 è terminata la manovra di sgancio delle prime tre vetture dal treno che è ripartito alle 16.56 da Chieuti, con a bordo tutti i 150 viaggiatori dell’intero convoglio e un ritardo di 194 minuti, diretto a Lecce. Le restanti sette vetture del treno 8803, rimaste vuote e ferme in linea, verranno spostate a Termoli (Campobasso). Sulla stessa linea si sono accumulati ritardi per un Frecciabianca a P.M. Ripalta e un intercity a Chieuti. Sulla linea l’intervento dei tecnici Rfi è stato immediato e dopo qualche ora la situazione è tornata alla normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *