Sagra della Crapiata a Matera, l’assessore Liantonio: diventi un viatico per la valorizzazione dell’enogastronomia materana

“La Sagra della Crapiata deve diventare un appuntamento centrale dell’estate materana perché valorizza un piatto tipico della tradizione contadina e riesce a trasmettere, attraverso la gastronomia, l’identità del nostro territorio”.

E’ quanto sostiene l’assessore al Turismo, Mariangela Liantonio, che aggiunge: “Grazie alle associazioni di quartiere del Borgo La Martella, che l’ha organizzata per anni, e del Rione San Pardo, la sagra attrae sempre maggiori presenze. Il Comune di Matera sostiene queste iniziative e sta lavorando per far sì che possano coinvolgere in maniera più organica tutta la città unendo in un percorso del gusto i suoi Borghi e i suoi Quartieri. Vorremmo – conclude Liantonio – che questo straordinario piatto della cucina materana diventi il viatico per riproporre, magari in più giornate, un viaggio attraverso i sapori dell’enogastronomia del nostro territorio. Il tutto attraverso il protagonismo delle associazioni di quartiere che hanno il grande merito di organizzare questo appuntamento”.

Quest’anno, la Sagra della Crapiata si tiene a Matera il 1° agosto 2019, a partire dalle ore 20, nel Borgo La Martella e nel Quartiere San Pardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *