San Valentino Cross-X Race, l’evento del 19 febbraio in tutti i suoi dettagli

Ad Andria procede a gonfie vele l’organizzazione dell’evento goliardico San Valentino Cross-X Race in data domenica 19 febbraio a cura dell’associazione X-Mania che sta destando grande interesse e curiosità per la modalità di svolgimento. La scelta di questa periodo non è banale ed altrettanto casuale in occasione della settimana di San Valentino (patrono degli innamorati) perché da “innamorati della bici e del ciclismo” gli organizzatori vogliono portare avanti il messaggio di quanto è bello e sano vivere lo sport e la bici in questo modo.
La partecipazione alla manifestazione è consentita con qualsiasi bicicletta (ciclocross, mountain bike, city bike, fixed, tandem e single speed) senza limiti alla fantasia. L’abbigliamento preferito a tale manifestazione è quello poco convenzionale, per questo sono bandite in via del tutto eccezionale divise semplici e poco appariscenti ma sono graditi travestimenti e maschere. Con ritrovo alle 8:00 presso lo Stadio degli Ulivi, il percorso è quasi completamente sterrato, ricavato nella pineta tra gli alberi di pino e con la presenza di ostacoli artificiali per uno sviluppo complessivo di 2000 metri e in senso inverso rispetto alla passata edizione.
La partenza della gara sarà stile Le Mans con le biciclette a terra, l’avvio con un brevissimo tratto podistico per riprendere la bici, montare in sella e dare il meglio agli occhi del pubblico presente. Le iscrizioni possono essere effettuate direttamente sul sito www.mtbonline.it  oppure tramite mail all’indirizzo abruzzesebikemania@libero.it o anche info@asdxmania.it . La quota è di 15 euro da versare il giorno della gara sul posto. Anteprima di lusso venerdì 17 febbraio alle 19:30 presso il Chiostro di San Francesco ad Andria con la conferenza dedicata a “Sport e Vita, Ciclismo e non solo” con un ospite di riguardo: il plurimedagliato e azzurro di paraciclismo Luca Mazzone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *