Sanità in Basilicata, nella Finanziaria stanziato 1 miliardo di euro

Per il funzionamento del servizio sanitario regionale, nella manovra finanziaria per il 2014, si prevede uno stanziamento complessivo di circa un miliardo di euro. Lo ha evidenziato – secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa del Consiglio regionale – l’assessore lucano alla Sanità, Flavia Franconi, illustrando le previsioni di spesa del bilancio sanitario durante una riunione della Quarta commissione consiliare permanente.

Ammontano, inoltre a circa 57 milioni le perdite delle aziende sanitarie da ripianare per il decennio 2001-2011, che la Regione, a seguito di una modifica della normativa nazionale intervenuta nel 2011, è tenuta a coprire. Di questa cifra, sulla base di quanto stabilito dal ‘tavolo’ di verifica nazionale, circa 20 milioni saranno coperti in 25 anni, mentre 37 milioni in 5 anni: la quota per il 2014 ammonta a 7,8 milioni di euro. Ci sono poi le gestioni commissariali delle vecchie Asl, che potrebbero determinare altre spese, riguardo alle quali la Regione ha già disposto una verifica dei contenziosi in essere, stanziando in bilancio la somma di circa 2 milioni di euro per il 2014.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *