Sequestrati marijuana e olio di hashish nel porto di Bari

Nel corso di controlli nell’area portuale di Bari su veicoli provenienti dall’Albania, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane, insieme ai finanzieri, hanno sequestrato circa 10 chilogrammi di marijuana e un chilo di olio di hascisc nascosti in un’auto condotta da un 50enne della provincia di Taranto, che è stato arrestato con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.
La droga era nascosta nel bagagliaio dell’auto, nel vano destinato alla ruota di scorta. Inusuale la presenza dell’olio di hascisc, matrice resinosa di cannabinoidi prodotta dall’estrazione con solvente dalla pianta di cannabis, ad alto contenuto di principio attivo. Le indagini proseguono per individuare il canale di approvvigionamento della sostanza stupefacente e i destinatari della droga, anche grazie all’intenso scambio informativo con gli organi di polizia albanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *