Shaolin e Real Team si dividono la posta in palio

Shaolin e Real Team decidono di fare sul serio solo nel primo tempo e così il big match della undicesima
giornata termina in parità. Un 2-2 che probabilmente non accontenta nessuno, a parte le dirette concorrenti alle posizioni alte della classifica. Una partita di certo non spettacolare quella andata di scena al Palapergola di Potenza, con tanti errori in fase di manovra da entrambe le part che hanno contribuito, soprattutto nella  ripresa, a spezzettare il gioco abbassando notevolmente la godibilità di un incontro i cui presupposti facevano ben sperare. Ed invece si finisce con il Real Team che vede allontanarsi le prime della classe, e con lo Shaolin ancora più invischiato nel calderone del centro classifica.
Match subito in salita per i ragazzi di Rondinone che dopo pochi minut subiscono il più classico dei gol degli ex con Buccarello, ma la reazione del Real arriva con Leo Panarella a metà primo tempo. E’ il gol che sembra dare la scossa giusta ai falchi biancoazzurri che hanno più di un’occasione per ribaltare il risultato, ma proprio nel momento migliore, ancora Buccarello con un tro decisamente non irresistibile punisce Caprioli che si fa trovare impreparato. Come in molte altre occasioni i materani riescono a spingere e a rimontare ancora una volta, stavolta con Vivilecchia, che chiude il secondo tempo con il gol del nuovo pareggio. Il canovaccio della ripresa è quasi nullo, entrambe le squadre appaiono quasi svogliate e vanno incontro a numerosi errori che vanificano sul nascere quasi tutte le possibili occasioni da gol. La seconda frazione di gara termina così senza emozioni, con un pareggio giusto, ma che probabilmente non accontenta nessuno.
L’ultmo match di campionato dell’anno lascia in casa Real un po’ di amaro in bocca, non solo per l’ultma
prova disputata, ma anche per gli ultmi incontri nei quali l’ottimo andamento iniziale ha poi subito qualche battuta d’arresto con diversi punt lasciat ingenuamente per strada. Occorre però ripartre nel migliore dei modi nel 2018: la strada è ancora lunga e se c’è una cosa che questo girone unico di serie C1 lucana sta insegnando quest’anno, è che non esistono risultat cert per nessuno. Prima però, la grande opportunità di continuare a lottare per la Coppa Italia regionale. Mercoledì a Lavello, servirà una vittoria per dare una impronta importante al passaggio del turno e per ritrovare morale.
Shaolin Soccer PZ: Summa, Lo Giudice, Del Giglio, Dragonetti, Lorpino, Claps, Laurino, De Bonis, Nicastro, Greco, Buccarello, Smaldore. All. Tancredi
Real Team Matera: De Luca, Perrucci, Gammariello, Piliero, Terrone, Innella, Petragallo, Lecci, Crapulli, Vivilecchia, Panarella, Caprioli. All. Rondinone.
Reti: 5’ Buccarello (SS), 15’ Panarella (RT), 22’ Buccarello (SS), 29’ Vivilecchia (RT)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *