Si rafforza la rete regionale diagnostico terapeutica oncologica

Nell’ambito del ddl “Variazioni urgenti al bilancio di previsione 2015/2017” approvato dalla Giunta regionale e che sarà proposto al Consiglio regionale particolarmente importante la modifica dell’articolo 8 della Legge regionale n.5 del 27 gennaio 2015 che, nella nuova formulazione, mira a potenziare la rete regionale diagnostico-terapeutica oncologica.
In particolare, “allo scopo di rafforzare la rete regionale diagnostico-terapeutica oncologica e per interventi di riduzione del rischio sismico sono assegnati i seguenti finanziamenti in conto capitale: la somma di 1.750.000 euro, per l’anno 2015, all’Azienda sanitaria locale di Matera (Asm) per il potenziamento della rete regionale diagnostico-terapeutica oncologica e per la rete di radioterapia del servizio sanitario regionale; la somma di 3 milioni di euro, per l’anno 2017, per il potenziamento della rete regionale diagnostico-terapeutica oncologica e per la rete di radioterapia del servizio sanitario regionale, per le esigenze del territorio della provincia di Potenza; la somma di 1.250.000 euro, per l’anno 2015, destinata al Polo riabilitativo di Tinchi, per interventi finalizzati alla mitigazione del rischio sismico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *