SIA Cerignola, tre società interessate a rilevare le quote azionarie

“La mattina del 14 novembre, presso la sede dell’AGER Puglia a Bari, tre società hanno manifestato interessamento per rilevare SIA S.r.l. Questo è un primo passo verso la soluzione dell’emergenza rifiuti che sta colpendo così duramente il territorio comprendente Cerignola e i 5 Reali Siti”. E’ la nota diramata dalla Segreteria del Partito Democratico di Cerignola alla notizia della possibile acquisizione della SIA da parte di nuovi soggetti.
“Sono tre le società che hanno risposto all’invito di acquisto espresso dal Commissario Gianfranco Grandaliano: Barsa, Amiu Taranto e Amiu Trani. Ciò che rileva osservare è l’affermazione della soluzione pubblica, in quanto le tre aziende che hanno presentato offerta di rilevamento sono tutte pubbliche. L’AGER affiderà la gestione degli impianti alla società che si aggiudicherà la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti e un soggetto pubblico che gestisce gli impianti è sinonimo di trasparenza. C’è grande tristezza per le sorti di SIA, essendo un vanto dell’intera Capitanata per la gestione rifiuti, ma, siamo comunque soddisfatti perchè nessun dipendente, dagli operai agli amministrativi, rischierà di perdere il posto di lavoro. E la salvaguardia dei posti di lavoro è sempre stata la priorità del Partito Democratico di Cerignola”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *