Il sindaco di Laino Borgo emana comunicato sulla cessione della Centrale del Mercure

In seguito a illazioni diffuse a mezzo stampa, viene emanato il presente comunicato, onde evitare voci incontrollate, equivoci e supposizioni illogiche.
Al tavolo della riunione del 23 giugno nulla era stato comunicato riguardo l’operazione di cessione dell’impianto, personalmente ho appreso dalla stampa, così come tutti gli atri, sindaci e cittadini compresi, l’intenzione di Enel di cedere la Centrale del Mercure al fondo F2i; a seguito di queste notizie è stata convocata una riunione urgente il 19 luglio u.s., a cui erano presenti non solo i sindaci della Valle, ma anche il presidente del Parco, i sindacati ed Enel.
Alle rimostranze dei sindaci, Enel ha così risposto: che si trattava solo di preliminare vendita e non di cessione definitiva; che i dettagli della trattativa erano riservati; che la cessione di aziende a terzi comporta ope legis anche la cessione degli oneri, tranne per l’esecuzione degli accordi sull’occupazione già in corso.

Il sindaco di Laino Borgo
Francesco Armentano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *