Sopralluogo a Palazzo Carafa per verificare lo stato di conservazione della statua di sant’Oronzo

Nuovo sopralluogo effettuato ieri a Palazzo Carafa, a Lecce, per valutare lo stato di conservazione della statua di sant’Oronzo. Erano presenti l’Arcivescovo monsignor Michele Seccia, la Soprintendente Maria Piccarreta, Caterina Ragusa, il vicecommissario vicario Guido Aprea, il dirigente del settore Cultura del Comune, Claudia Branca, e il responsabile dell’ufficio Centro Storico, Patrizia Erroi.
Si è convenuto che saranno presi in cosiderazione tutti gli interventi utili a garantire la migliore conservazione della statua, tenendo conto degli aspetti tecnici ed economici legati ai lavori di restauro, e dell’importanza del manufatto per la tradizione e la cultura locale.
Le parti coinvolte si incontreranno nuovamente tra un mese per confrontarsi su eventuali proposte messe in campo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *