Sospesi dal prossimo mercoledì alcuni servizi al pubblico presso la Biblioteca di Potenza

Da mercoledì 13 febbraio 2019 la Biblioteca Nazionale di Potenza sospenderà alcuni servizi al pubblico e le attività culturali di promozione e valorizzazione della lettura. La decisione comunicata dalla Direttrice dell’Istituto Anna Maria Pilogallo, è legata all’avvio del trasloco dall’attuale sede di Via Del Gallitello,103, nel nascente Polo Culturale Integrato del Territorio , individuato nella Bibliomediateca di Piazza delle Regioni a Potenza. Più specificatamente saranno sospesi i servizi di: movimentazione e consultazione del materiale bibliografico dell’Istituto; prestito e informazioni bibliografiche; riproduzioni di fotocopie, copie digitali e fotografie; attività culturali della Sala Conferenze e Sala Mostre. Sarà comunque consentito l’accesso al pubblico, ha aggiunto Pilogallo, nelle Sale Emeroteca, Viggiani, Lettura e Mediateca, per la connessione in modalità WiFi a Internet, lo studio con testi propri e la consultazione dei quotidiani e periodici presenti in sala. Il progetto, ha concluso la Direttrice, di unire le Biblioteche Nazionale e Provinciale di Potenza, in un unico contenitore culturale, compie un deciso passo in avanti, ma continuerò a fare in modo che i lavori per il trasferimento delle due biblioteche nella nuova sede proceda secondo quanto previsto dal cronoprogramma concordato tra le Istituzioni, affinché la città di Potenza, nell’anno di Matera-Basilicata Capitale Europea della Cultura 2019, possa inaugurare la Casa della cultura dei cittadini lucani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *